Your browser does not support JavaScript!
Home > Seminari ed eventi  >  2016  >  #FoodAct: Valorizzazione all'estero della cucina italiana di qualità

#FoodAct: Valorizzazione all'estero della cucina italiana di qualità

 

Il 'Food act'  Ŕ un piano di azione del Governo per valorizzare la cucina italiana di qualitÓ celebrando al meglio le eccellenze enogastronomiche italiane, un'azione di squadra in cui sono stati fissati dieci  obbiettivi chiari da raggiungere con strumenti innovativi e operativi da sviluppare e verificare costantemente.All'interno di questo quadro, si inserisce il Protocollo d'Intesa per la Valorizzazione all'Estero della Cucina Italiana di Alta QualitÓ, sottoscritto  oggi dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale, Paolo Gentiloni, dal Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Maurizio Martina e dal Ministro dell'Istruzione, UniversitÓ e Ricerca, Stefania Giannini. Martina ha sottolineato come: "Il mondo ha fame d'Italia e noi rispondiamo con prodotti e cucina di qualitÓ a garanzia di una eccellenza che riguarda tutta la filiera e che coinvolge sempre pi¨ giovani. Promuovere il vero Made in Italy agroalimentare all'estero, anche attraverso la collaborazione di chef di fama, significa rafforzare la nostra presenza sui mercati stranieri e conquistarne anche di nuovi. Un'azione di ampio respiro, che si inserisce nel piano di internazionalizzazione del Governo che crede e investe sempre di pi¨ in un settore cruciale per l'economia del nostro Paese. Lo scorso anno, grazie anche ad Expo Milano 2015, l'export agroalimentare italiano ha sfiorato i 37 miliardi di euro. Un risultato straordinario che conferma che l'obiettivo dei 50 miliardi entro il 2020 Ŕ assolutamente alla nostra portata. Per raggiungerlo per˛ dobbiamo continuare ad essere una squadra. ╚ anche questo il senso del Food Act, che per la prima volta vede coinvolti Istituzioni e chef in un percorso sinergico. ╚ questa la potenza del nostro saper fare. ╚ questa l'Italia che lavora con passione e professionalitÓ per scrivere le pi¨ belle pagine di successo del Paese."


Sono previsti:

* SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA organizzata da Ambasciate, Consolati e Istituti italiani di Cultura nell'ultima decade di novembre

* MASTER CLASS dirette a chef stranieri per diffondere i valori della Dieta Mediterranea e promuovere la conoscenza delle eccellenze agroalimentari e vitivinicole italiane

* BORSE DI STUDIO per chef italiani under 30

* GIORNATE ITALIANE dedicate alla cucina di qualitÓ promosse dal CONI in occasione di eventi sportivi internazionali, a partire dai Giochi Olimpici di Rio 2016.


All'evento hanno partecipato anche gli Ambasciatori dei Paesi G20, Istituzioni ed Enti della cultura e dell'economia, nonchÚ alcuni degli chef pi¨ apprezzati del panorama italiano e internazionali.
Due chiacchere con loro e...
Parla lo Chef Carlo Cracco. Parola chiave: fare squadra
Sport e alta cucina italiana di qualitÓ: anche questo Ŕ ‪#‎FoodAct‬. Parola di D'O - Davide Oldani‬‬

"Made in Italy agroalimentare all'estero: sosteniamolo e valorizziamolo. E' arrivato il momento, facciamolo!" Chef Cristina Bowerman ‪‬‬

Volete essere aggiornati su tutte le novitÓ riservate all'imprenditorialitÓ Giovanile in Agricoltura?